alla Filosofia Dialogica, Letteratura, Relazioni Internazionali, Scienze Interculturali, Diritti Umani, Diritto Civile e Ambientale, Pubblica Istruzione, Pedagogia Libertaria, Torah, Kabballah, Talmude, Kibbutz, Resistenza Critica e Giustizia Democratica dell'Emancipazione.



ברוך ה"ה







domenica 10 aprile 2011

BELLA

BELLA


(Pietro Nardella-Dellova)

Una persona d’amore

(nella partitura poetica)

è quella che porta negl’occhi,

le parole,

l’aria,

lo sguardo,

l’anima

e la Poesia viva

senza quale non c'è musica

neanche

Poeta.


Siamo il movimento,

siamo l'alba,

il giorno,

il tramonto

e la notte.... siamo sole e luna,

spazio,

terra,

acqua,

aria

e fuoco...

siamo umani!


E

tu,

Bella,

sei poesia pura,

donna cara,

donna per amare sulla terra,

al cielo,

al mare,

dentro al mare,

volando,

camminando...

– donna per amare sempre!


Per amare al fuoco

e tra i baci pieni d'affetto...

prima e dopo

di

guardare

le

stelle,

e di conoscere il centro,

il centro della vita nostra...


....e in un batter d'ali

ti porto all'universo degl'occhi miei,

sul mare,

per cantare insieme a me

una canzone fatta d'amore,

nella semplicità di scoprire

il

volo

di

un

bacio

pieno

di

bellezza.


Pietro Nardella-Dellova, in Lettere di Viaggio, 2011




*

1 commento:

francesca ha detto...

BELLA E'LA POESIA,CHE HA INEBRIATO LA MIA MENTE E HA FATTO PERCORRERE NEL MIO CORPO, BRIVIDI COLMI DI ARDENTE AMORE.UN INFINITO GRAZIE AD UN POETA COME TE E AL CONTENUTO DELLE BELLISSIME PAROLE..........AMO TUTTI I POETI,PERCHE'SOLO LORO RIESCONO A RENDERE LA VITA.....UNA SPLENDIDA E TRAVOLGENTE POESIA.