alla Filosofia Dialogica, Letteratura, Relazioni Internazionali, Scienze Interculturali, Diritti Umani, Diritto Civile e Ambientale, Pubblica Istruzione, Pedagogia Libertaria, Torah, Kabballah, Talmude, Kibbutz, Resistenza Critica e Giustizia Democratica dell'Emancipazione.



ברוך ה"ה







giovedì 9 giugno 2011

UNAPIZZAUNAPERSONA o LA PIZZA DI NAPOLI COME DIRITTO DELLA PERSONALITÀ





UNAPIZZAUNAPERSONA o LA PIZZA DI NAPOLI COME DIRITTO DELLA PERSONALITÀ

Pietro Nardella-Dellova


* (per Silvia, Rosaria, Carolina e Marion ... ed anche per l'universo senza guerra...)

P

Yesssss, la Pizza è la nostra vita, soprattutto quella napoletana, cara amica....perciò la Pizza napoletana è il centro del mondo, no, no, mi sbaglio......è il centro dell'universo.....perchè anche il sole gira in torno alla Pizza napoletana...

I

Si, cara amica, in Brasile, USA, Israele e Svizzera, la pizza non è La Pizza, è un pezzettino triangolare, una vergogna, una tristezza mangiare quel pezzetto, una piccola porzione e dopo chiedere più....hai capito??? Una vergogna mendicare della pizza! Invecce, in Italia, SOPRATTUTTO a NAPOLI, ah, Napoli, mangiamo una vera Pizza, LaPizzaUnaPersona, senza vergogna, senza timore, senza paura, senza peccato, senza mendicare un pezzettino al centro della tavola. Si, una vergogna perchè tutti guardano la pizza al centro, una pizza per mille persone.

La vergogna e la guerra a tavola....invece a Napoli UNAPIZZAUNAPERSONA, così tutto insieme: la persona è la sua Pizza e la Pizza è la sua persona - PERSONAPIZZA ...e a tavola non si fà della guerra. A tavola è il vino e la Pizza, il vino a tavola e la musica, la felicità, la danza senza guerra, perchè la pizza è un tutto indivisibile, personale, rotonda, perfetta!!!!!!

Z

...e non dimenticare, La Pizza (così maiuscoli A Pizza – l’articolo e sostantivo!) e, ancora, La Pizza non è razione per gli animali o militari in guerra. La Pizza è un DIRITTIO DELLA PERSONALITÀ, come diritto al Nome, diritto all'Immagine, diritto al Corpo, diritto alla salute, anche La Pizza è un Diritto della Personalità, un diritto imprescrittibile e indivisibile.

Z

A Napoli la mangiamo prima di tutto. Prima del calcio, prima della mafia, prima di andare alla luna, prima di morire ed anche prima di.... no, no, prima di fare l'Amore no!! Per fare l'Amore (maiuscola senza articolo) con la Donna Amata (maiuscoli sostantivo e aggettivo), lasciamo la Pizza sul tavolo...

A

Ma ....dopo di fare l'Amore per tutta la giornata e anche la serata, torniamo alla nostra Pizza....e la mangiamo così come fare l'Amore, imprescrittibile e indivisibile!


Pietro Nardella-Dellova, Dialoghi Senza Confini tra Milano, Napoli, Brasile e il Mondo, 2011

Nessun commento: