alla Filosofia Dialogica, Letteratura, Relazioni Internazionali, Scienze Interculturali, Diritti Umani, Diritto Civile e Ambientale, Pubblica Istruzione, Pedagogia Libertaria, Torah, Kabballah, Talmude, Kibbutz, Resistenza Critica e Giustizia Democratica dell'Emancipazione.



ברוך ה"ה







venerdì 22 luglio 2011

DELL'AMICIZIA


DELL’AMICIZIA

Pietro Nardella-Dellova

Non hanno amici virtuali,
inizialmente abbiamo contatti,
infatti, non è nemmeno un contatto,
è un profilo, a volte anche senza foto
e alcuni dati,
profili che possono rendere i contatti
contatti che possono diventare
colleghi
colleghi che possono diventare un incontro
e possiamo forse conoscere un po 'più
un giorno...

Il contatto
può essere trasformato in un incontro
in un caffè,
in un sorriso,
in un abbraccio,
ma comunque sarà un profilo,
un collega,
un conosciuto...

Ogni rapporto
che non si trasforma in amicizia
prosegue sulla spiaggia,
migliaia di grani dei grani,
grani di polvere come la sabbia...

L'amicizia non è nemmeno lo stesso sangue

Non confondiamo mai,
l’amicizia con lo stesso sangue!
con la stessa famiglia!
con il matrimonio!
o rapporti fugaci!

Perché molti
possono, poco a poco,
diventare qualcuno,
un contatto,
un profilo,
a volte senza foto,
un fake
e niente altro.

L'amicizia, ah, l’amicizia...
è come la perla
richiede milioni di granelli di sabbia
molto, molto tempo
nel profondo dell'oceano,
lanciati da potenti correnti
e, a volte, con il ruggito che si sente solo
in tali profondità...

È qualcosa di più grande:
è il pane, il riso, il pianto,
è la consolazione, la strada, il percorso,
è il braccio che riceve
il seno che riscalda
ed il dialogo pieno di corpo, anima e spirito
l'amicizia è l'amore...

Un rapporto molto al di là di sangue
di matrimonio,
di un profilo,
di una foto, di un fake,

L’amicizia è il superamento di tutti gli ostacoli
che portano alla morte di tutti i giorni,

L’amicizia è il ponte per la vita!



Pietro Nardella-Dellova, in Lettera di Viaggio, 2011

*

*

*

per avere il libro

(in portoghese)

A MORTE DO POETA

NOS PENHASCOS

E OUTROS MONÓLOGOS

Ed. Scortecci, 2009, 312 p

Livraria Cultura

1 commento:

Analuka ha detto...

Sim, a amizade, este nobre e verdadeiro sentimento, que condensa em si carinho e ternura, respeito e doçura, amor e candura, poesia e alegria, entusiasmo e liberdade, força e confiança!!! Destes elos luminosos, extraímos muito do que podemos chamar de "felicidade existencial", vamos tecendo redes ricas e delicadas de afeição. Abraços alados e leves, caríssimo.