alla Filosofia Dialogica, Letteratura, Relazioni Internazionali, Scienze Interculturali, Diritti Umani, Diritto Civile e Ambientale, Pubblica Istruzione, Pedagogia Libertaria, Torah, Kabballah, Talmude, Kibbutz, Resistenza Critica e Giustizia Democratica dell'Emancipazione.



ברוך ה"ה







mercoledì 3 agosto 2011

Io Sono Un Partigiano! (EU SOU UM MILITANTE)







PARTIGIANI,

IO SONO UN PARTIGIANO !

Io sono un partigiano
perché ci saranno sempre dittatori,
faraoni, re idioti, ipocriti e proprietari dei loro paesi,
e governi corrotti – tantissimi governi corrotti!

Io sono un partigiano
perché sempre ci saranno nazisti, fascisti,
religiosi senza scrupoli, usurpatori,
ed avidi capitalisti, banchieri mostruosi,
bugiardi arroganti, mostri e altri oppressori,

Io sono un partigiano
perché sempre ci saranno genocidi e assassini!

Perché ci saranno sempre
persone che piangono ma vogliono ridere;
che strisciano, ma vogliano volare!

Io sono un partigiano
perché non posso essere qualsiasi cosa
in un mondo che soffoca la libertà,
strangola l'umanità
e uccidere i bambini, i vecchi, le donne,
per soddisfare l'ego del potere maledetto!

Utilizzo della dolcezza nel canto poetico,
della furia nella lettera, le braccia
e metto gli stivali per essere un partigiano!

(c) Pietro Nardella-Dellova, in ERGA OMNES, 2008






EU SOU UM MILITANTE

Eu sou um militante
Porque existirão sempre ditadores,
Faraós, reis idiotas,
hipócritas e donos de seus países,

E governos corruptos
– muitos governos corruptos!

Eu sou um militante
Porque sempre existirão
Nazistas, fascistas,
Religiosos sem escrúpulos, usurpadores!

E insaciáveis capitalistas, banqueiros monstruosos,
Mentirosos arrogantes, monstros e outros opressores;

Eu sou militante
Porque existirão sempre
Genocidas e assassinos!

Porque sempre existirão
Pessoas que choram, mas querem rir,
Que se arrastam, mas querem voar!

Eu sou militante
Porque não posso ser outra coisa
Em um mundo que sufoca a liberdade,
Estrangula a humanidade
Mata crianças, velhos e mulheres
Para satisfazer o ego do poder maldito!

Uso a doçura do canto poético
A fúria das letras, os braços
E ponho minhas botinas
Para ser um militante!

© Pietro Nardella-Dellova, in ERGA OMNES, 2008
(trad. do texto IO SONO PARTIGIANO)

Nessun commento: