alla Filosofia Dialogica, Letteratura, Relazioni Internazionali, Scienze Interculturali, Diritti Umani, Diritto Civile e Ambientale, Pubblica Istruzione, Pedagogia Libertaria, Torah, Kabballah, Talmude, Kibbutz, Resistenza Critica e Giustizia Democratica dell'Emancipazione.



ברוך ה"ה







mercoledì 1 febbraio 2012

grazie PIETRO....(nella voce di Paolo Filippi il testo DEL MONDO STANCO)



DEL MONDO STANCO
(do mundo cansado)
*
dedicato ai piccoli Archelli ed Amadeo...

*

Vedi,
vedi con occhi spalancati,
vedi con i tuoi occhi senza limiti,
vedi, anche con orecchia, pelle, naso e lingua,
vedi con l'anima umana libera
delle norme, senza bandiere:

guarda:
il mondo è stanco
di questa destra, di questa sinistra,
di queste esperienze religiose,
di questi modelli orientali ed occidentali ...

il mondo è stanco di queste favole,
miti,
cretinerie,
di questa democrazia solo scritta,
di questi diritti umani sterili,
di bombe, mura, barriere,
del pane di plastico,
di questo senso di plastico,
del sesso di plastico,
dei "fakes",
del polvere...
vedi!

Pietro Nardella-Dellova, in Lettera di Viaggio, 2012

*
*
*

Veja,
veja com os olhos bem abertos,
veja com os teus olhos, ouvidos, pele, nariz e língua,
veja com a alma humana liberta
das regras, sem bandeiras:

Olhe:
o mundo está cansado desta direita e desta esquerda,
destas experiências religiosas,
destes modelos orientais e ocidentais...

o mundo está cansado destas fábulas,
mitos,
cretinices,
desta democracia no papel,
destes direitos humanos inférteis,
das bombas, muros, barreiras,
do pão de plástico,
deste pensamento de plástico,
do sexo de plástico
dos “fakes”
do pó...
Veja!

Pietro Nardella-Dellova, in Lettera di Viaggio, 2012

Nessun commento: